La vicenda – La paziente si era presentata al pronto soccorso dicendo di aver litigato con il marito. Non avendo intenzione di tornare a casa, aveva chiesto il ricovero. La dottoressa ha chiamato per un consulto un collega psichiatra, che ha escluso la necessità di trattenerla in ospedale.

 

A quel punto la paziente ha incominciato a insultare i due medici. Non solo: mentre veniva accompagnata in sala d’attesa su una carrozzina, ha cercato di colpire la dottoressa con il bastone. Calmata grazie all’intervento di altri operatori sanitari, la donna è stata denunciata per interruzione di pubblico servizio.

 

Il precedente – Anche ad aprile la dottoressa è stata vittima di un’aggressione, sempre durante il turno in pronto soccorso. In quell’occasione fu colpita da un pugno in faccia sferratole da un paziente. L’uomo era arrabbiato perché – a suo dire – gli erano state “rubate le ciabatte” mentre era in sala d’aspetto per una visita. Anche in quel caso l’aggressore è stato denunciato.

Read More

Generated by Feedzy