Intanto dall’ex presidente russo Medvedev giungono nuove minacce che non escludono l’uso di armi nucleari mentre il leader russo Putin avverte chi manifesta contro la mobilitazione parziale, minacciando di arruolare chiunque scenda in piazza.

 

E’ iniziato, inoltre, l’addestramento dei riservisti che secondo i media potrebbero essere un milione e non 300mila. Sarebbero tesi anche i rapporti tra i generali russi sul campo, tanto che Putin, secondo fonti della Cnn, starebbe impartendo direttamente ordini sull’offensiva.

 

Read More

Generated by Feedzy